Home page silone

Presentato ufficialmente il programma conclusivo della XXI Edizione del Premio Internazionale Ignazio Silone

 

Pescina – A conclusione della XXI Edizione del Premio Internazionale Ignazio Silone e del Quarantennale della morte dell’illustre scrittore abruzzese si terranno a Pescina dal 15 al 22 dicembre presso il complesso storico del Teatro San Francesco, una serie di eventi dedicati alla sezione del premio I giovani e Ignazio Silone. Anche in questa occasione come nello scorso agosto è stato elaborato un programma intenso ricco di contenuti culturali scandito da una serie di incontri rivolti principalmente ai giovani. In programma: Convegni, Tavole rotonde, presentazioni di pubblicazioni letterarie e spettacoli musicali e teatrali con attori di rilievo nazionale.

l’importante calendario è stato presentato alla stampa al centro di promozione culturale della Regioen Abruzzo, dal sindaco di Pescina e presidente Centro Studi I. Silone Stefano Iulianella, dalla Prof.ssa Ester Lidia Cicchetti, dal sindaco di Lecce nei Marsi Gianluca De Angelis, dalla direttrice dell’Agenzia per i Servizi Culturali Annamaria Marziale, e dal consigliere regionale Gianluca Ranieri.

Ad aprire l’appuntamento il giorno 15 ci sarà la tavola rotonda dall’emblematico titolo Ignazio Silone: inno alla libertà che si terrà alle ore 16:00 e alla quale parteciperanno studiosi che per lungo tempo si sono occupati del “caso Silone”: Antonio Gasbarrini, Alberto Vacca, Aldo Forbice. Giulio Napoleone e il Prof. Angelo Saba.. A conclusione della giornata. il concerto spettacolo che vede protagonista l’attore Ettore Bassi che, accompagnato dalle musiche di Paolo Affatto, Guido Cellini e Emilio Morgante leggerà una serie di scritti siloniani. Il 18 dicembre Io scenario delle manifestazioni si trasferirà nel Comune di Lecce nei Marsi, dove verrà intitolata a Silone una strada cittadina. La cerimonia sarà diretta dai giovani studenti degli Istituti Comprensivi San Giovanni Bosco di Gioia dei Masi e Fontamara di Pesanti. con l’accompagnamento musicale dei Leoncini d’Abruzzo. Il 20 dicembre a Pescina saranno ancora i giovani studenti delle scuole secondarie di primo grado ad essere protagonisti della conferenza chela Prof.ssa Rosangela Libertini, docente di Letteratura italiana dell’Università Cattolica di Ruzemberok, terrà nella mattinata.

Giornata cruciale quella del 21 dicembre. dedicata alla cerimonia di premiazione degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado che hanno partecipato alla sezione del premio. La mattinata si aprirà con la cerimonia di consegna dei premi e proseguirà con due importanti appuntamenti, presenziati da Franco Arminio e Stefano Pallotta,Presidente dell’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo: la presentazione del catalogo della mostra itinerante Ignazio Silone. L’arte è un fiore selvaggio, ama la libertà. la cui pubblicazione, curata dagli archivisti Martorano Di Cesare e Sebastiana Ferrari, è stata finanziata dalla Fondazione Carispaq; e quella del volume Ignazio Silone. I tre racconti sull’emigrazione, edito dal Centro Studi Ignazio Silone, aura della Prof.ssaLiliana Biondi.

Nel pomeriggio del 21, presso la sala Consiliare del Comune di Piscina si assisterà alle conferenze del Prof. Enzo di Salvatore e Franco Arminio, con la partecipazione del Consigliere Regionale Maurizio di Nicola. Carica di emozioni sarà anche la serata, con Giancarlo Giannini che. accompagnato dall’Apeiron Quinte:, reciterà I tre racconti sull’emigrazione. Le manifestazioni si concluderanno sabato 22 dicembre con il concerto Silone e il suo indimenticabile Natale…, eseguito dalla Corale Fontamara sotto la direzione di Giovanna Pace e Daniela Martellone.

La realizzazione sia dell’Agosto siloniano sia degli appuntamenti prenatalizi è stata possibile solo grazie alla Regione Abruzzo e al Consigliere Regionale Maurizio Di Nicola che si è speso nel corso di questa legislatura affinché la Personalità de opere di Ignazio Silone ricevessero il giusto riconoscimento.

 

video archivio

Go to top