La XXV Edizione del Premio Internazionale Ignazio Silone presentato al Senato della Repubblica

La XXV Edizione del Premio Internazionale Ignazio Silone, promossa dalla Regione Abruzzo, di concerto con la Città di Pescina, (attraverso il suo Centro Studi I. S.), vedrà la sua presentazione a Roma, nella prestigiosa sede del Senato della Repubblica. Nella sala “Caduti di Nassiriya”, mercoledì 27 luglio 2022 (dalle ore 17.00 alle 18.00) il Sindaco della Città di Pescina, Mirko Zauri, accanto alla Presidente del Centro Studi IS, Tiziana Cucolo, con il Senatore Nazario Pagano (Vice Presidente della Commissione Affari Costituzionali), con il Consigliere regionale d’Abruzzo, Simone Angelosante (Presidente IV Comm. Politiche Europee), nonché con l’Assessore Regionale Guido Quintino Liris (delegato ai Sistemi Territoriali della Conoscenza)  presenteranno il ricco programma del Premio Internazionale IS, che si svolgerà dal 19 al 22 agosto 2022, nella Città, che ha dato i natali all’ autore di romanzi senza tempo, come Fontamara e Vino e Pane. In particolare gli eventi si svolgeranno nelle quattro giornate del Premio, nel nuovo contesto del Parco Letterario IS (costituito il 17 marzo us), che ha ricompreso tutte le tematiche storiche, culturali, ambientali e socio- economiche della sub regione marsa.

Cosi in queste serrate sessioni di studi, ma anche di escursioni letterarie, con spettacoli teatrali e musicali, si alterneranno le analisi e gli approfondimenti del pensiero siloniano: il 20 agosto (ore 10.30), con il convegno: “Le Certezze Cristiane di Ignazio Silone, nell’Affermazione dei Diritti Universali e della Convivenza Pacifica tra i Popoli. Poi il giorno successivo (ore 10.30) il Dibattito su:” La Città di Pescina, crocevia della comunicazione storica, culturale e paesaggistica: Strumenti di promozione e valorizzazione culturale a confronto, tra nuovi linguaggi e forme espressive”, con importanti direttori di riviste italiane. A seguire nel pomeriggio (ore 15.30), allo interno del Centro Studi IS, si inaugurerà la nuova redazione abruzzese della rivista “Tempo Presente” fondata da Ignazio Silone e Nicola Chiaromonte nel 1956 in piena “guerra fredda”, rinsaldando così i legami del pensiero siloniano con la sua amata terra. Ora la storia si sta incaricando di riportarla, con i suoi corsi e ricorsi, nel dibattito sui temi cruciali della democrazia e dei diritti fondamentali dell’uomo, contro tutte le forme oppressive del potere.

Tanti eventi, che porteranno all’ ultima intensa giornata del 22 agosto: la mattina con la Commemorazione della morte di I.Silone (presso la sua tomba) e poi nel pomeriggio (ore 17.00) con l’ attesa Cerimonia di Premiazione della XXV ed. di questo Premio Internazionale IS, alla presenza del Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio e di tutte le autorità regionali e locali. Questa cade in un anno complesso e difficile, specie per le crisi sia del contesto istituzionale, che internazionale e geopolitico. Per questo la riflessione di tanti autorevoli interventi si incentrerà sui temi prioritari della pace e della convivenza tra culture, popoli e religioni diverse, nei quali richiamare l’imperativo siloniano della verità e della giustizia. Un legame imprescindibile con la stessa formazione delle nuove generazioni, che dopo la Premiazione (nella prima sezione) di una personalità cattolica del mondo della cultura e del giornalismo, che “rispecchia i medesimi valori di libertà e di giustizia, appartenuti ad Ignazio Silone”. Nella seconda verrà assegnato il “Premio alla tesi di laurea o dottorato di ricerca, sulla vita o sull’opera di Ignazio Silone”, oltre che alle diverse menzioni speciali, assegnate a vari studiosi del pensiero siloniano.

Questa giornata finale vedrà poi, alle ore 19.00, (sempre presso il Teatro S.Francesco), la prima visione esclusiva del DOCUFILM: “Il Giovane Silone”. Un Progetto multimediale realizzato, con il contributo della Fondazione Terzo Pilastro Internazionale, da un’idea di Gabriele e Saria Cipollitti.

>> BANDO DI CONCORSO “PREMIO INTERNAZIONALE IGNAZIO SILONE – XXV EDIZIONE”
L.R. 2 maggio 1995 n. 94

36 commenti su “La XXV Edizione del Premio Internazionale Ignazio Silone presentato al Senato della Repubblica”

  1. Элвис Пресли, безусловно, один из наиболее влиятельных музыкантов в истории. Родившийся в 1935 году, он стал иконой рок-н-ролла благодаря своему харизматичному стилю и неповторимому голосу. Его лучшие песни, такие как “Can’t Help Falling in Love”, “Suspicious Minds” и “Jailhouse Rock”, стали классикой жанра и продолжают восхищать поклонников по всему миру. Пресли также известен своими выдающимися выступлениями и актёрским талантом, что сделало его легендой не только в музыке, но и в кинематографе. Его наследие остается живым и вдохновляет новые поколения артистов. Скачать музыку 2024 года и слушать онлайн бесплатно mp3.

  2. Modern Talking был немецким дуэтом, сформированным в 1984 году. Он стал одним из самых ярких представителей евродиско и популярен благодаря своему неповторимому звучанию. Лучшие песни включают “You’re My Heart, You’re My Soul”, “Brother Louie”, “Cheri, Cheri Lady” и “Geronimo’s Cadillac”. Их музыка оставила неизгладимый след в истории поп-музыки, захватывая слушателей своими заразительными мелодиями и запоминающимися текстами. Modern Talking продолжает быть популярным и в наши дни, оставаясь одним из символов эпохи диско. Музыка 2024 года слушать онлайн и скачать бесплатно mp3.

Lascia un commento